Con la determina dirigenziale Reg. Gen. 330 – n. 158/2022 del III settore “Servizi Ambiente – Territorio – Terzo settore” del Comune di Rignano Garganico è stata affidata alla ditta Giovanni Fiore in concessione permanente uno spazio sul Belvedere (la Ripa) per l’installazione di un chiosco.

La struttura, di pochi metri quadrati, nascerà nei pressi della cosiddetta “Panchina dei Sogni” sul Giro Esterno Ovest. La stessa servirà per la vendita al dettaglio di bibite e alimenti. Probabilmente ci sarà anche area annessa per consumazioni. Da anni si attendeva una simile iniziativa imprenditoriale in uno dei punti più incantevoli del più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano.

Ora si attende l’autorizzazione alla riapertura dell’unico distributore di benzina del paese e dell’annesso Bar. Un servizio indispensabile per Rignano. Infatti, da anni i rignanesi sono costretti a recarsi nella vicina San Marco in Lamis per fare rifornimento ai propri mezzi di trasporto.

Le due attività serviranno a garantire posti di lavoro in essere e a crearne di nuovi.

Due iniziative che vanno assolutamente valorizzate e sostenute. La rinascita del paese può partire anche da queste due piccole imprese.

Di Angelo Riky Del Vecchio

Giornalista, scrittore ed Infermiere. Dirige il quotidiano sanitario nazionale www.assocarenews.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.