Partiti a Rignano Garganico i lavori di sistemazione o risistemazione di arterie e aree pubbliche cittadine. Lo ha comunicato il sindaco Luigi Di Fiore. I lavori, rivenienti interamente dai proventi delle Pale Eoliche, riguarderanno varie zone del centro abitato.

Qualche giorno fa sono partiti i lavori per la sistemazione dell’area circostante l’ex-centro di riabilitazione, ora adibito a COC (Protezione Civile).

Nello specifico l’intervento prevede la riqualificazione delle aree a verdi e la realizzazione:

  • di una strada;
  • di un’area attrezzata per il fitness outdoor;
  • di un’area attrezzata per la sosta dei camper;
  • di un impianto di pubblica illuminazione.

𝗔ree adibite a verde pubblico.

il progetto prevede la riconfigurazione del terreno, l’estirpamento e il taglio di erbe e cespugli e la messa di mora di 20 alberi. In particolare per la scarpinata sottostante via Guttuso, oltre il livellamento del terreno. La recinzione della stessa area con staccionata in plastica riciclata e l’apertura di un punto di accesso con gradonata viva a talee da realizzarsi attraverso l’utilizzo di piante vive o parti di esse. Inoltre la pavimentazione del marciapiede adiacente la scarpinata sarà rimossa e sostituita con la posa di nuova pavimentazione.

Arteria stradale.

I lavori per la realizzazione della strada prevedono la stesura di una svolta ecologico colorato ecocompatibile e a basso impatto ambientale, inoltre, la realizzazione a sinistra e a destra dell’arteria principale di marciapiedi.

Zona dedita al Fitness.

L’intervento prevede la creazione di un’area attrezzata per il fitness con cinque postazioni su cui allocare attrezzature sportive tra cui:

  • una spinning bike;
  • un’ ellittica;
  • un tappeto elastico;
  • un vogatore;
  • un attrezzo per l’allenamento dei pettorali.

Le postazioni per le attrezzature sportive avranno pavimentazione anti trauma in lastre di materiale ad elevata resistenza in granuli di gomma colorata.

𝗔rea adibita alla sosta di camper e roulotte.

Realizzazione di un’area attrezzata per la sosta dei camper con la creazione di 6 stalli (di dimensione 5 X 8 metri) dotate di colonnine per la distribuzione dei servizi di:

  • energia elettrica;
  • acqua;
  • scarico.

Illuminazione pubblica.

Per rendere fruibile la zona oggetto dell’intervento sarà realizzato un impianto di pubblica illuminazione costituito da 8 pali con armatura strada a led.

Il costo complessivo dei lavori è di Euro 183.349,82.

Sono partiti invece oggi i lavori di sistemazione di altre importanti arterie ed aree pubbliche del più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano per un importo pari a circa 136.000 euro.

Nello specifico gli interventi interesseranno:

  • VIA LEONARDO DA VINCI (tratto compreso fra via Renato Guttuso e via Natale Penati);
  • Via DANTE ALIGHIERI;
  • VIALE DANTE ALIGHIERI – VIA MARCONI – VIA L. DA VINCI;
  • Via Antonio GRAMSCI;
  • Via Giuseppe DI VITTORIO;
  • Via Luigi PIRANDELLO;
  • VIA ALCIDE DE GASPERI 1^ e 2 ^ traversa;
  • Via Carlo Alberto Dalla Chiesa;
  • VIA GIACOMO LEOPARDI;
  • VIA PUCCINI;
  • INCROCIO VIA RENATO GUTTUSO – C.DA MONTESACRO;
  • GIRO ESTERNO EST (GRIGLIA);
  • VIA GROTTA.

“Gli interventi riguarderanno la fresatura, il lavaggio e la messa in quota dei chiusini e delle caditoie esistenti, comprese le opere murarie necessarie, per poi passare alla posa di tappeto d’usura in conglomerato bituminoso e successiva formazione di segnaletica orizzontale, oltre alla sostituzione di alcune griglie per la raccolta delle acque reflue e lavori di impermeabilizzazione di via Grotta” – ha spiegato il primo cittadino Di Fiore.

Di Angelo Riky Del Vecchio

Giornalista, scrittore ed Infermiere. Dirige il quotidiano sanitario nazionale www.assocarenews.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.