Ultimo giorno di campagna elettorale a Rignano Garganico e ultimi comizi in Largo Palazzo (pioggia permettendo) a partire dalle ore 18.45. Si sfidano, come noto, i tre candidati sindaci Emanuele Di Fiore (Viva Rignano Via), Luigi Di Fiore (Rignano che Vorrei) e Matteo Stanco (Uniti per Rignano).

Dalle presenze di pubblico ai comizi e dal numero di sostenitori al seguito è sempre più chiaro che la sfida è a 2 e non a 3. Nella notte di sabato si deciderà chi vincerà, ma è sicuro dai dati analizzati nelle varie sezioni che tra la lista vincente e la terza classificata ci sarà una differenza di almeno il 50% di voti.

Per non inficiare/turbare l’esito della campagna elettorale non faremo i nomi di vincitori e vinti, ma è chiaro che la battaglia ora verterà integralmente sugli indecisi e sui voltagabbana dell’ultimo minuto. Saranno proprio loro ad essere determinanti.

Ecco l’ordine dei comizi di questa sera:

  • Lista n. 3 “Uniti per Rignano” – Candidato sindaco Matteo Stanco – Ore 18.45;
  • Lista n. 1 “Rignano che Vorrei” – Candidato sindaco Luigi Di Fiore – Ore 19.45;
  • Lista n. 2 “Viva Rignano Viva” – Candidato sindaco Emanuele Di Fiore – Ore 20.45.

I comizi avranno luogo in Largo Palazzo, in caso di pioggia al chiuso della sala consigliare del Comune, ma senza pubblico per motivi di sicurezza.

Stasera oltre che un momento di confronto sarà anche un momento di festa, perché Rignano e i Rignanesi sono differenti.

Che vinca il migliore e dal 13 giugno 2022 tutti assieme per rilanciare il paese e renderlo più appetibile agli investitori, alle imprese e al turismo.

PS = Come RignanoNews.com ci eravamo presi la briga di organizzare un incontro pubblico con i tre candidati sindaci, ma senza un piano della sicurezza e l’approvazione della prefettura non è stato possibile. Al di là di quello che dice e che scrive qualche ex-sindaco che finge di essere imparziale, ma che tale non è.

Di Angelo Riky Del Vecchio

Giornalista, scrittore ed Infermiere. Dirige il quotidiano sanitario nazionale www.assocarenews.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.