Foggia, panorama

Ha preso il via venerdì 31 maggio la terza edizione di Organ’Aria, la rassegna organizzata dal Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia e realizzata con il contributo della Fondazione Monti Uniti.Organ’Aria 2019,

itinerario concertistico alla riscoperta degli organi di Foggia e provincia, prevede quattro appuntamenti: tre eventi in decentramento e il consueto concerto presso la Cattedrale del capoluogo, sullo strumento costruito da Francesco Zanin e donato nel 2015 dalla Fondazione Monti Uniti.E’ partita da San Marco in Lamis venerdì 31 alle ore 19 con l’organista Antonio Varriano, concertista e docente presso il Conservatorio di Benevento, e il baritono Joseph Lia, noto solista a livello internazionale. Il secondo appuntamento è previsto martedì 4 giugno presso la Basilica Cattedrale di Foggia, alle ore 19.45, con il giovane talento Davide Mariano, pluripremiato in diversi concorsi in Italia e all’estero. Giovedì 6 giugno a suonare sarà l’organo della Cattedrale di Lucera, datato 1899 e restaurato nel 2017, con Antonio Dedda, vincitore di numerosi concorsi, concertista e docente presso il Conservatorio di Foggia, con inizio alle ore 19.30. Stessa ora per l’ultimo evento, previsto il 12 giugno a Deliceto, presso la Chiesa di Sant’Antonio, con Cosimo Prontera, titotale della cattedra di Organo presso il Conservatorio di Potenza e docente presso il Conservatorio di Beirut.“La manifestazione ha come principale obiettivo la valorizzazione degli organi storici del territorio – spiega il Maestro Francesco Di Lernia, docente di Organo presso il Conservatorio dauno – al fine di incoraggiare nuove e intelligenti operazioni di restauro dei numerosi strumenti presenti in provincia di Foggia, ancora muti o compromessi da pessimi interventi”.Un maxischermo installato in tutte le chiese aiuterà la visione dei concerti. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. Organ’Aria rientra nelle attività realizzate dalla rete Resonance , avviso triennale di Spettacolo dal vivo della Regione Puglia, organizzato dal Conservatorio di Foggia.

 

N.B. Comunicato stampa di Samantha Berardino

Di Antonio Del Vecchio

Giornalista, scrittore e storico. Ha al suo attivo una cinquantina di pubblicazioni su tradizione, archeologia e storia locale.

Lascia un commento