Sant'Agata di P., panorama

L’emozionante e applauditissimo Christmas Tour del Festival dei Monti Dauni, che celebra il Natale in musica in grande stile, fa tappa anche a Deliceto, venerdì 27, e a Sant’Agata di Puglia, sabato 28 dicembre,

per le ultime due date dell’anno della kermesse itinerante diretta da Agostino Ruscillo. Dopo Bovino, Orsara e Foggia, i brani musicali tratti dalla tradizione natalizia e dal repertorio gospel eseguiti da Daunia Gospel Choir & Band e il Coro Cappella Musicale Iconavetere continuano, quindi, il loro percorso nei luoghi più suggestivi dei Monti Dauni, con il contributo della narrazione dell’attore Michele d’Errico. Venerdì, infatti, a Deliceto, nella Chiesa Madre del Santissimo Salvatore alle ore 20, il Festival omaggerà sant’Alfonso de Liguori e i suoi canti della tradizione natalizia con lo spettacolo “The Nativity Story”. Con loro, a Deliceto, anche il Coro Cappella Musicale Iconavetere diretto da Agostino Ruscillo Insieme all’attesissimo choir pugliese, fondato da Agostino Ruscillo, in collaborazione con Mara De Mutiis e Silvano Mastromatteo, una band formata da Francesco Magistro alla chitarra, Stefano Capasso al pianoforte, Luciano Pannese al basso e Giuseppe Sereno alla batteria. Sabato 28, infine, il Daunia Gospel Choir & Band sarà ospite della chiesa di san Michele Arcangelo a Sant’Agata di Puglia con lo spettacolo finale del tour “Gospel Celebration”, previsto alle ore 18.30. Il tour di concerti è organizzato dal Festival dei Monti Dauni in collaborazione con le amministrazioni comunali di Bovino, Orsara, Foggia, Deliceto e Sant’Agata di Puglia. La XVII edizione del Festival dei Monti Dauni rientra nella Rete D.A.M.A. sostenuta dalla Regione Puglia – Patto per la Puglia – FSC 2014-2020.

 

N.B. Comunicato stampa di Samantha Berardino

Di Antonio Del Vecchio

Giornalista, scrittore e storico. Ha al suo attivo una cinquantina di pubblicazioni su tradizione, archeologia e storia locale.

Lascia un commento