Donata Contò, professoressa, è il nuovo presidente del Centro di Ricerche e Documentazione – Storia di Capitanata, a San Severo.

Sostituisce Giuseppe Clemente, già docente in materia, nonché storico e scrittore, che per ben 22 anni ha guidato il sodalizio, portandolo ai massimi livelli della notorietà sul piano critico e della conoscenza di fatti e vicende della Capitanata, considerati a torto ‘minori’ dalla storiografia ufficiale. Ad eleggere l’interessata ha provveduto con voto unanime il Consiglio Direttivo nella seduta del 15 ottobre u.s. Tanto si era reso necessario dopo le irrevocabili dimissioni presentate dal Clemente per motivi di famiglia. A quanto si è appreso, tramite l’apposito comunicato stampa diffuso in ogni dove, i componenti il Consiglio Direttivo, prima di procedere alle operazioni di voto, hanno manifestato, tra l’altro, “unanime apprezzamento per l’importante impegno profuso dal prof. Clemente alla guida del CRD”, lungo tutto il suo mandato presidenziale. La Contò è stata sostituita nella carica di vice presidente del sodalizio dal prof. Michele Presutto, docente, ricercatore e anche presidente del Comitato di Foggia dell’Istituto per la Storia del Risorgimento. Distribuiti pure gli altri incarichi direttivi. Pertanto l’organigramma  risulta ora così composto: Antonio Carafa (è anche segretario), Corradino Niro (responsabile rapporti con altre associazioni), Antonietta De Cristofaro (tesoriere), Tullio De Carolis (responsabile attività sociali), Marisa Sacco (responsabile rapporti con i soci), Daniela Scarlato (responsabile del rapporto con Enti istituzionali) e Giuseppe Clemente (programmazione). Il dr. Renato Fallucchi è invece subentrato alla presidenza del Collegio dei Revisori dei Conti dopo la scomparsa del compianto Roberto Lanzone. Ad Maiora!

 

 

Di Antonio Del Vecchio

Giornalista, scrittore e storico. Ha al suo attivo una cinquantina di pubblicazioni su tradizione, archeologia e storia locale.

Lascia un commento