San Severo, un suggestivo angolo della città

(He) Art, Mostra internazionale d’Arte contemporanea, a San Severo.

Si tratta di una collettiva a cui partecipano artisti innovativi, pronti a dissacrare ed a stupire il mondo con le loro tele e temi assai cari alla società odierna dell’immagine e della comunicazione in tempi reale delle notizie e delle  emozioni. E questo grazie al Web e a face book, in particolare, pane quotidiano per gli uomini soli e  le casalinghe. Al  contrario,  un po’ meno per signori e signore impegnati nel lavoro e nella professione.  La vernissage (alias vernice trasparente con la quale un tempo si ricoprivano i dipinti per salvaguardarli dal tocco facile o dagli agenti atmosferici o anche per stupire il pubblico con siffatta novità; oggi, invece, il termine alquanto civettuolo  sta per inaugurazione) vedrà il suo battesimo di fuoco sabato 13 ottobre, alle ore 18.00 presso l’accogliente e moderno Hemingway Café mediterraneo-Pizzeria, ubicato in Via Borgo Canale ai numeri civici dall’11 al 15. A promuovere l’iniziativa ci ha pensato l’Aradia Art Manegement , in occasione della Giornata del Contemporaneo, promossa da Amaci. Esporranno i seguenti artisti: Maria Anna Berardini, Alessandro Croce, Toni Ciarke, Lorraine Cross, Roberto Fiano, Sinead Keogh, Liane Kelly, Denise Macaulisse, Marco Maruotti, Anna Piano (nrd, quest’ultima, alias Paintre –Arte, sulla cresta dell’onda da alcuni anni, foggiana di adozione, è originaria di San Marco in Lamis), Michele Sepalone, Luigi Starace e Michela Valerio. Il finissage, ossia la conclusione della mostra, avrà luogo il 27 ottobre. Data l’originalità e l’importanza della mostra, gli organizzatori si aspettano un  en plein di visitatori e di critici, provenienti non solo dalla città, ma anche dai centri vicini e lontani. Ad Maiora!

Di Antonio Del Vecchio

Giornalista, scrittore e storico. Ha al suo attivo una cinquantina di pubblicazioni su tradizione, archeologia e storia locale.

Lascia un commento