Coronavirus. Un morto a San Marco in Lamis, città in quarantena, paura anche a Rignano Garganico e San Giovanni Rotondo.

Emergenza Coronavirus. Il funerale di San Marco in Lamis ad un Paziente con Coronavirus sta mietendo altri contagiati. Ieri altri 3 positivi al tampone, più un quarto confermato oggi. 18 nuovi casi in provincia di Foggia, 158 totali in regione.

Dopo tre giorni di “tregua” il Coronavirus torna a colpire San Marco in Lamis. Da i tamponi effettuati oggi, sono 3 i test risultati positivi al Covid-19 ed un quarto è in attesa di conferma. Tra i contagiati una donna ora ricoverata in Terapia Intensiva presso il “Policlinico di Foggia”. I contagiati sarebbero riconducibili sempre allo stesso “focolaio”. Lo riferisce il portale SanMarcoinLamis.eu.

Nuovo bollettino della pandemia da coronavirus in Puglia. Il governatore Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, fa sapere che oggi 13 marzo – con aggiornamento alle ore 20.00 – sono stati effettuati 180 test in tutta la regione per l’infezione da Covid-19 Coronavirus. Di questi 130 sono risultati negativi e 50 positivi. E’ quanto comunicano i colleghi de L’Immediato.

I casi positivi sono così suddivisi: 12 in provincia di Bari; 8 nella Bat; 4 in provincia di Brindisi; 18 in provincia di Foggia; 6 in provincia di Lecce; 2 in provincia di Taranto.

Con questo aggiornamento salgono a 158 i casi positivi registrati in Puglia per l’infezione da Covid-19 Coronavirus. L’invito delle istituzioni non cambia: “Restate a casa”.

Di Redazione

Redazione di RignanoNews.com, il primo quotidiano web dedicato a Rignano Garganico e non solo!

Lascia un commento