Cavalli in scena a Rignano Garganico con ASD Equisalento.

Domenica 12 agosto, con inizio alle ore 18,30 e non alle 21.00 come erroneamente riportato in precedenza, avrà luogo un originale ed interessante  gran galà equestre, a Rignano Garganico. Il riferimento è ai cavalli che ballano la pizzica e la tarantella.

E questo quasi a rappresentare in carne ed ossa, anche se di animali, due antiche tradizioni di ballo che affondano le loro radici culturali nel Salento e sul Gargano. Queste ultime riportate alla luce in massima parte dai Cantori di Carpino e dall’omonimo Festival.

Non a caso a mettere su l’accennato spettacolo ci ha pensato l’ASD Equisalento di Caprarica (Lecce), cittadina dove è nata e si è sviluppo la suddetta passione equestre, che ha dato prova positiva di sé in ogni dove. Avendo bisogno di molto spazio all’aperto la performance in parola si terrà nel locale Campo sportivo, circondato dai neonati quartieri sorti nell’ultimo decennio nelle due zone “C 1”, che si estendono a destra e a sinistra della trafficata Strada Provinciale per San Marco in Lamis.

Lo spettacolo odierno si addice tanto al pubblico dell’infanzia, purché sotto vigile “Parental controllo”, dato che si tratta di cavalli in corsa lanciati in pista con i ritmi, che non sono affatto quelli del ballo del mattone, di Pavone memoria, ma quelli scatenati già accennati, non lontani dal Rock.

Buon divertimento!   

Di Antonio Del Vecchio

Giornalista, scrittore e storico. Ha al suo attivo una cinquantina di pubblicazioni su tradizione, archeologia e storia locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.