Ieri sera nella sede del movimento “Viva Rignano Viva” la prima lista ha presentato il suo candidato sindaco, che sarà Emanuele Di Fiore.

Martedì 12 aprile 2022, alle ore 18.00, la seconda lista, ovvero “Uniti per Rignano“, presenterà il candidato sindaco Matteo Stanco.

Ora si attende di capire quando la terza lista in ordine di presentazione e quindi “Rignano che vorrei” proporrà pubblicamente il suo candidato alla carica di primo cittadino, Luigi Di Fiore, sindaco uscente.

Gli schieramenti si stanno delineando, ma non sono esclusi accordi dell’ultima ora, soprattutto dopo l’apertura al dialogo di ieri da parte di Emanuele Di Fiore e la sua richiesta agli altri due aspiranti sindaci di risedersi tutti attorno ad un tavolo per puntare ad una unica lista di rinascita e resilienza cittadina. Lo stesso si è detto disposto a fare un passo indietro per individuare un candidato che stia bene a tutte e tre le coalizioni.

Ora bisognerà capire cosa vorranno fare Stanco e l’uscente Di Fiore. Occhi puntati proprio sulla presentazione del candidato di “Uniti per Rignano“, che già si è detto aperto al confronto e alla discussione.

Ricordiamo che si vota il 12 giugno 2022 e che le liste dovranno essere presentate entro il 13 maggio 2022.

Non ci resta che attendere, tutto ora è possibile e nell’interesse esclusivo del paese.

Leggi anche:

Di Angelo Riky Del Vecchio

Giornalista, scrittore ed Infermiere. Dirige il quotidiano sanitario nazionale www.assocarenews.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.