Inaugurate ieri sera a Rignano Garganico le corse serali dell’Ape Car dell’Amore, ideato da Giggione Demaio, giovane del posto.

Il mezzo è capace di trasportare una coppia alla volta. Le corse prevedono un tour completo per le vie del centro storico del paese e lungo lo splendido Belvedere (la Ripa per i locali, il Balcone delle Puglie per il resto d’Italia).

Sulla Ripa è possibile fare una piccola sosta nei pressi della Panchina dei Sogni (la panchina gigante), del Chiosco dei Sogni (per rifocillarsi) e della Casa de Lu Skazzamurridde (un simpatico folletto tratto dalle leggende paesane).

Prevista una sosta anche nei pressi del Museo di Grotta Paglicci (che è possibile visitare prenotando anche su www.grottapaglicci.it) e della Chiesa Matrice di origini medievali e dedicata a Maria Santissima Assunta (al suo interno sono custoditi gli affreschi dell’artista lombardo Natale Penati).

A Giggione il merito di aver portato un po’ di allegria in paese, dove si continua a respirare tranquillità, spensieratezza e benessere quotidiano.

Per prenotare un viaggio fantastico lungo le antiche viuzze di Rignano: Cell. 3669917458.

Di Angelo Riky Del Vecchio

Giornalista, scrittore ed Infermiere. Dirige il quotidiano sanitario nazionale www.assocarenews.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.