Il candidato sindaco della Lista “Uniti per Rignano”, Matteo Stanco, si è appena presentato pubblicamente alla popolazione nel corso di una pubblica assemblea presso la sala consigliare del Comune.

Al suo fianco diversi giovani e meno giovani, con o senza esperienza amministrativa, che si sono messi in gioco o si metteranno in gioco per dare un futuro migliore al più piccolo comune del Parco Nazionale del Garganco.

Stanco, con un lungo passato politico alle spalle, è stato eletto per la prima volta consigliere di minoranza nel 2017 e ora è il leader indiscusso dell’opposizione all’ormai ex-governo cittadino, fino a ieri capitanato dall’ex-sindaco Luigi Di Fiore.

Proprio Stanco, con altri 5 consiglieri comunali, di cui 3 di maggioranza, ha provveduto al ritorno a casa anticipato dell’ex-primo cittadino e oggi si candida a prendere il suo posto.

42 anni, sposato, due figli, è dipendente in un ruolo strategico di Sanitaservice. Grazie al suo modo ammaliante di fare è riuscito a catapultare attorno a sé un gran numero di sostenitori, che ora però si dovranno necessariamente trasformare in voti reali per battere l’uscente Luigi Di Fiore (alla guida di “Rignano che Vorrei”) e lo sfidante Emanuele Di Fiore (al timone del movimento civico “Viva Rignano Viva”).

Stanco nel suo intervento si è aperto a tutta la popolazione e a tutte le fasce d’età, soprattutto ai più giovani e ai più anziani. Ai primi serve lavoro, agli altri serve assistenza e servizi.

Con il suo movimento cercherà di dare risposte alla cittadinanza durante tutta la campagna elettorale e anche dopo, convinto di vincere una competizione non facile, con due colleghi candidati insidiosi.

Lui non teme e cerca di rassicurare chi lo vuole mettere in difficoltà: “a me interessa solo il bene del paese e dei paesani, non mi piacciono le polemiche e non mi piacciono i litigi; siamo poco più di 1800 abitanti, vogliamoci bene e lavoriamo tutti assieme per il futuro della nostra amata Rignano Garganico”.

A presentare la lista i delegati del movimento Uniti per Rignano Nicola Gentile, Ivan Longo, Pietro Francavilla, Giovanni Draisci e Matilde Luciani.

Leggi anche:

Di Angelo Riky Del Vecchio

Giornalista, scrittore ed Infermiere. Dirige il quotidiano sanitario nazionale www.assocarenews.it.

Un pensiero su “Matteo Stanco si presenta: “sarò il sindaco di tutti i rignanesi”.”
  1. […] Senza Luigi Di Fiore, ormai ex-sindaco, e la sua maggioranza i progetti già cantierizzati e quelli del PNRR andranno avanti ugualmente con il Commissario Prefettizio Martina Iurescia. Dalla sfiducia non vi è stato alcun danno per la collettività e per il Comune di Rignano Garganico. E’ quanto riferisce in un Comunicato Stampa il movimento politico Uniti per Rignano, che ieri sera ha presentato il suo candidato sindaco, ovvero Matteo Stanco. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.